Fondazione di Religione Asilo Infantile “G. Soranzo”

Fondazione di Religione Asilo Infantile "G. Soranzo"

ORIGINI

Il 1° ottobre 1953, l’Asilo infantile parrocchiale di Montegaldella, su iniziativa del Parroco don Angelo Marcolin, inizia la sua attività, nel nuovo edificio costruito con la cooperazione della comunità parrocchiale, sul terreno donato dal Sig. Lampertico.
A dirigere l’Asilo sono chiamate la Suore Clarisse Francescane missionaria del Santissimo Sacramento, la cui fondatrice è Suor Serafina Farolfi. Poi con Decreto Vescovile dello 07.01.1962, la Scuola è eretta a “ Fondazione di Religione, denominata “ Asilo Infantile Giuseppe Soranzo” con uno statuto che ne fissa gli scopi e le caratteristiche.
La gestione ordinaria e straordinaria dell’Asilo, è affidata ad un consiglio di amministrazione composto dal Parroco pro tempore di Montegaldella e Ghizzole e da 4 consiglieri nominati dal Vescovo di Padova, i quali durano in carica tre anni. Il 26.12.1962, il Presidente della Repubblica riconosce la personalità giuridica della Fondazione, e ne approva lo statuto. Dal 1962 al 1998 l’ Asilo gestisce l’eredità costituita da 86 campi e 6 fabbricati che Antonio Soranzo nel suo testamento aveva destinato per l’Asilo Infantile. Tale eredità, in seguito a causa Giudiziaria, dopo la sentenza avversa del Tribunale di Vicenza e la sentenza della Corte di Appello di Venezia, veniva assegnata agli eredi Soranzo che avevano iniziato la causa.
L’immobile è stato acquistato dal Comune di Montegaldella verso la fine del 2022 e con successivo decreto regionale n. 225 del 16 Febbraio 2023 è diventato Statale.

Pagina aggiornata il 14/07/2023

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2
Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2
Inserire massimo 200 caratteri